Vìen Atelier

Il focus per questa collaborazione si crea attorno ad un unico design, una re-interpretazione della gorgiera elisabettiana creata interamente da pelle recuperata e certificata di alta qualità.Concepita come architettura da indossare, si tratta di un unico pezzo che grazie alla sua speciale lavorazione tra forma e materiali, diventa un oggetto polifunzionale da indossare su testa, spalle o collo.Negli scatti con VìEN questo accessorio diventa maschera, dove chi lo indossa si concentra unicamente nel guardare il mondo esterno attraverso gli intagli, senza però essere visto.Guardando queste immagini, la prima impressione è che si tratti di una situazione di costrizione: grazie alla pelle con cui è creata, lavorata in maniera tale da renderla malleabile, diventa una sovrastruttura, un’armatura, che da senso di protezione e forza.